CASA APO

Canzo (CO)
1997


foto:
 © Filippo Simonetti

progetto selezionato al premio "Magistri Comacini 1999" Como



La casa è situata in una zona residenziale edificata nel primo Novecento, memoria di una vocazione turistico-residenziale che ha lasciato a Canzo numerosi esempi di villini in stile Liberty. Il progetto ha cercato di valorizzare il giardino e la casa, ristabilendone i rapporti. Il lotto lungo e stretto è diviso in due parti distinte dal corpo della casa. La porzione verso la strada accoglie i percorsi di accesso pedonale e carrabile, che sono stati differenziati per disegno e materiali. Sul retro, a sud, il giardino ha una vista aperta sul paesaggio e sono stati inseriti, in asse con la casa, una vasca d'acqua ed un muro colore blu scuro. Schermato dal muro un pergolato in ferro e vetro ricoperto di glicine che si frappone fra la casa e lo specchio d'acqua. La struttura distributiva della casa è stata rispettata. Infatti, sebbene in forme e finiture diverse dalle originali, sia l'ingresso, che i vani di distribuzione, che le scale, rimangono sull'asse principale della casa.