home‎ > ‎concorsi‎ > ‎

Lecco

CONCORSO AREA "EX PICCOLA VELOCITA"

COMUNE DI LECCO


Lecco
2004


progettazione architettonica con 
ing. Damiano Cattaneo
arch. Dario Cazzaniga, 
arch. Angelo Monti 





L’ipotesi progettuale prevede la concentrazione delle strutture richieste dal Bando di Concorso: la Biblioteca Comunale, il parco urbano, le strutture commerciali ed il mercato, nonché l’autorimessa ipogea destinata a circa 1000 posti auto, scelta nata dall’esigenza di stabilire una delimitazione tra la Città – considerata nella sua completezza storica e funzionale – e l’area di progetto – vista non solo come luogo in cui attuare un piano strategico di recupero, ma anche come area dove privilegiare il rapporto con il particolare intorno naturale. EssaL’edificio della Biblioteca in particolare crea un forte asse di collegamento con il resto della Città, allineandosi non solo idealmente alle storiche direttrici tra il centro storico della Città e le montagne circostanti, ma evocando la morfologia di un monolite roccioso fortemente compatto, aperto da poche e vaste finestrature, disegnate in modo netto e regolare sulle pareti irregolari esterne, aperte secondo scorci e relazione con il parco urbano e soprattutto – come già detto – con il patrimonio naturale di Lecco, con cui intende stabilire una sorta di continuità spaziale. Questo intervento si configura come una cerniera di collegamento tra le due quote del sito, ottenuta attraverso una galleria commerciale. All’interno della galleria vetrata, che si sviluppa lungo tutta la via, si accede alle varie unità commerciali e si ha inoltre la possibilità di raggiungere la quota della Biblioteca, tramite scale mobili ed ascensori, dimensionati in previsione del flusso pedonale che si svilupperà tra il Polo Universitario, il mercato comunale, l’area commerciale, la Biblioteca Comunale, il parco urbano e l’autorimessa.



Comments