home‎ > ‎progetti‎ > ‎

Edificio Direzionale ad Erba

EDIFICIO DIREZIONALE AD ERBA

Erba (Co)
progetto anno 2018

con Arch Giacomo Ortalli e Arch. Gaelle Verrier




L’edificio è inserito nel cuore del centro di Erba. La proprietà di circa 4000mq è caratterizzata da un parco che occupa 3000mq e comprende un edificio per appartamenti e un piccolo edificio ad uso libreria. Il parco è racchiuso da mura perimetrali che lo rendono un luogo ameno e silenzioso, caratterizzato dalla presenza di numerosi alberi di alto fusto: cedri, cipressi, betulle e ulivi. Gli alberi vengono preservati nella quasi totalità, il nuovo edificio verrà inserito all’interno del parco fra gli alberi. Si tratta di un padiglione nel parco.

I parcheggi sono situati all’estremità sud della proprietà. L’ingresso riservato ai pedoni avviene dal muro esistente lungo la via, in corrispondenza dell’entrata dell’edificio. La struttura è di forma circolare con diametro di 15 m e si sviluppa su tre piani, due ad uso uffici e l’ultimo piano ad uso residenziale, quest’ultimo con accesso indipendente mediante scala esterna.

L’edificio è organizzato con un nucleo centrale in cemento armato che contiene servizi e impiantistica, attorno al nucleo una scala garantisce il collegamento verticale fra i livelli. Gli uffici sono organizzati a raggiera, ogni ufficio gode così della vista degli alberi e del parco. La distribuzione prevede al piano terra una hall di ingresso con sala d’attesa e segreteria, cinque uffici di dimensioni diverse, la sala riunioni e un servizio per disabili con il vano per gli impianti tecnici. Al primo piano si trovano sette uffici e servizi igienici. Per pilastri e travi si prevede una struttura prefabbricata leggera (legno e acciaio).

La facciata è caratterizzata da vetrate a tutt’altezza alternate ai montanti verticali di supporto, che conferiscono all’edificio una presenza distintiva. La struttura consente una completa flessibilità nella suddivisione degli spazi interni. L’edificio non prevede un piano interrato, in modo da avere una cantieristica veloce e non intaccare la presenza delle radici delle importanti alberature.

 







Comments